Powered by
Contattaci
Ospitalità
Tempo libero
DA VISITARE
firenze roma venezia
LE MIGLIORI PROPOSTE PER VENEZIA
Monumenti e Musei di Venezia
Arsenale di Venezia
S. Marco, 180/C

L'Arsenale di Venezia costituisce una parte molto estesa della città insulare e fu il cuore dell'industria navale veneziana a partire dal XII secolo. legato al periodo pi florido della vita della Serenissima: grazie alle imponenti navi qui costruite, Venezia riusc a contrastare i Turchi nel Mar Egeo ed a conquistare le rotte del nord Europa.
L'Arsenale di Venezia si pu considerare la prima fabbrica al mondo, dato che rappresenta l'esempio pi importante di grande complesso produttivo a struttura accentrata dell'economia preindustriale. La superficie si estendeva su un'area di 46 ettari, mentre il numero di lavoratori (gli Arsenalotti) raggiungeva, nei periodi di piena attivit produttiva, la quota media giornaliera di 1500-2000 unit (con un picco di 4500-5000 iscritti al Libro delle maestranze), cioè dal 2% fino al 5% dell'intera popolazione cittadina dell'epoca (circa 100.000 abitanti).
Attualmente utilizzato solo in piccola parte, come una delle sedi espositive della Biennale di Venezia, per alcune attività di piccola cantieristica ed altre.
Visualizza mappa
Basilica di San Marco
Piazza San Marco

La Basilica di San Marco a Venezia, detta anche Basilica marciana, e' la chiesa piu' famosa del capoluogo veneto. E' il piu' noto esempio di architettura bizantina in Italia, anche se mantiene caratteri dell'arte veneziana intrecciata con quella bizantina, mostrando il grande ruolo compiuto da Venezia come tramite tra Oriente e Occidente. Si affaccia su Piazza San Marco, nell'omonimo sestiere, ed e' adiacente e collegata al Palazzo Ducale. Inoltre e' la sede del patriarca di Venezia e contiene le spoglie di San Marco Evangelista.
Visualizza mappa
Caffe' Florian
Piazza San Marco

Aperto nel 1720 a Piazza San Marco, il Caffe' Florian e' il piu' antico caffe' in Italia.
Visualizza mappa
Farmacia Italo-inglese; gia' 'San Paolo', poi 'Daniele Manin' (ai primi del 1900)
San Marco, 1895

Tipica farmacia della meta' XIX secolo
Visualizza mappa
Museo Storico Navale
Riva S. Biasio Castello, 2148

L'ambiente espositivo si sviluppa su cinque piani, compreso il piano terra. Il "granaio" è solo l'edificio principale di un più vasto complesso museale che comprende anche l'esterna chiesa di San Biagio e l'attiguo Padiglione delle navi, situato nell'antica Officina dei remi dell' Arsenale.
Visualizza mappa
Palazzo Ducale
Piazza San Marco

Il Palazzo Ducale, uno simboli della citta' di Venezia e capolavoro del gotico veneziano, sorge nell'area monumentale di piazza San Marco, tra la Piazzetta e il Molo. Antica sede del Doge e delle magistrature veneziane, ne ha seguito la storia, dagli albori sino alla caduta, ed e' oggi sede del Museo Civico di Palazzo Ducale.
Visualizza mappa
Peggy Guggenheim Collection
704 Dorsoduro, I

La Collezione Peggy Guggenheim è il museo più importante in Italia per l'arte europea ed americana della prima metà del ventesimo secolo. Ha sede a Venezia presso Palazzo Venier dei Leoni, sul Canal Grande, in quella che fu l'abitazione di Peggy Guggenheim. Il museo fu inaugurato nel 1980 e ospita la collezione personale di arte del ventesimo secolo di Peggy Guggenheim, ma anche i capolavori della Collezione Gianni Mattioli, il Giardino delle sculture Nasher e mostre temporanee.
Visualizza mappa
Ponte di Rialto
Canal Grande

Il ponte di Rialto a Venezia e' uno dei quattro ponti - assieme al Ponte dell'Accademia, al Ponte degli Scalzi e al Ponte di Calatrava attualmente in fase di rifinitura - che attraversano il Canal Grande. Dei quattro, il ponte di Rialto rimane il piu' antico e sicuramente il piu' famoso.
Visualizza mappa
San Giorgio Maggiore
Isola di San Giorgio Maggiore

San Giorgio Maggiore è una basilica sull'Isola di San Giorgio Maggiore a Venezia, parte dell'omonimo monastero. La chiesa si affaccia sul Bacino di San Marco.
La prima chiesa dedicata a San Giorgio sorse tra l’VIII e il IX secolo; nel 982 l’isola fu donata ad un monaco benedettino, che vi fondò l’adiacente monastero. La chiesa attuale, costruita da Andrea Palladio che si occupò del progetto a partire dal 1565, è una delle opere più note dell'architetto vicentino. L'edificio fu terminato nel 1576, mentre la sua facciata venne completata solo nel 1610 da Vincenzo Scamozzi, 30 anni dopo la morte del maestro.
L'attuale campanile (alto 75 m) risale al 1791: costruito nel 1467, crollò nel 1774. A canna quadrata, con cella in pietra d'Istria e cuspide conica, offre un panorama unico su Venezia e sulla laguna.
Tuttora i monaci benedettini officiano la chiesa.

Visualizza mappa


Venezia


La città di Venezia, divisa nei sei sestieri di Dorsoduro, Santa Croce, San Polo, San Marco, Cannaregio e Castello, si sviluppa su ben 118 isolette collegate da 354 ponti e divise da 177 tra rii e canali. È posta al centro della omonima laguna lungo la costa adriatica tra le foci del fiume Sile (deviato nell'antica foce del Piave) e dell'Adige, a 50 km circa dal delta del Po. Il fiume Brenta sfocia in laguna e collega Venezia con Padova. Il corpo principale di Venezia visto dall'alto ha l'aspetto di un pesce.
Visualizza mappa



Profilo Facebook di Italy Guide
GLI APPUNTAMENTI DI VENEZIA
     
  Errore eseguendo la query